GINODEN 21CPR RIV 0,075 0,03MG


Salve!!! Questa pagina e' stata visualizzata da 586 persone!




Dettagli di GINODEN 21CPR RIV 0,075 0,03MG

Opinioni su GINODEN 21CPR RIV 0,075 0,03MG

  • Attualmente 4.25/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Punteggio: 4.3/5 (4 voti ricevuti)



Aiutaci a migliorare il sito

Per quali motivi (sintomi) hai preso l'ultima volta GINODEN 21CPR RIV 0,075 0,03MG ?


La tua eta': Sesso: M F

CAPTCHA Image
Inserisci le lettere che vedi nell'immagine subito sopra
[ Genera un'altra immagine ]





Principi ETINILESTRADIOLO/GESTODENE
Indicazioni Prevenzione del concepimento.ø eil 28ø giorno, o piu' tardi. In quest'ultimo caso e' opportuno utilizzare un metodo di barriera aggiuntivo nei primi 7 giorni di assunzionedelle compresse. Tuttavia se si fossero avuti nel frattempo rapporti sessuali, prima di iniziare effettivamente l'assunzione della pillola si deve escludere una gravidanza o si deve attendere la comparsa dellaprima mestruazione.
Alcuni farmaci possono impedire un'efficace azione della pillola. Traquesti vi sono il primidone, la fenitoina, i barbiturici, la carbamazepina (usati per il trattamento dell'epilessia), la rifampicina (usataper il trattamento della tubercolosi), l'ampicillina, le tetracicline,la griseofulvina (antibiotici usati per il trattamento delle malattieinfettive), ritonavir, modafinil e flunarizina. E' probabile che anche altri farmaci antiepilettici (oxcarbamazepina, topiramato, felbamato) riducano l'efficacia della pillola. Preparazioni a base di hypericumperforatum non dovrebbero essere somministrate contemporaneamente a contraccettivi orali, in quanto si potrebbe avere una perdita dell'efficacia anticoncezionale. Sono state riportate gravidanze indesiderate eripresa del ciclo mestruale. Cio' a seguito dell'induzione degli enzimi responsabili del metabolismo dei farmaci da parte delle preparazioni a base di hypericum perforatum. L'effetto di induzione puo' persistere per almeno 2 settimane dopo l'interruzione del trattamento con prodotti a base di hypericum perforatum Informare sempre il medico che prescrive la pillola circa i farmaci che si stanno gia' prendendo, ed informare anche tutti gli altri medici o dentisti che prescrivono altri farmaci del fatto che si sta usando Ginoden, in modo che possano stabilire se e per quanto tempo sia necessario usare metodi contraccettivi aggiuntivi. L'uso della pillola puo' influenzare i risultati di alcuniesami del sangue, ma tali variazioni rientrano, in genere, nell'intervallo dei valori normali. Per questo e' opportuno informare il medico che ha richiesto le analisi che si sta assumendo la pillola.
In caso di comparsa di qualunque effetto indesiderato, soprattutto segrave e persistente, o di cambiamento delle proprie condizioni di salute che si pensa possa essere causato dalla pillola, consultare il medico. : L'uso di qualsiasi contraccettivo orale di tipo combinato comporta un aumento del rischio di tromboembolia venosa () rispetto al non uso. L'eccesso di rischio e' massimo durante il primo anno di assunzione in una donna che inizi ad assumere un contraccettivo orale combinato per la prima volta. Questo rischio aumentato e' comunque inferiore rispetto al rischio di associato con lagravidanza che e' stimato in 60 casi per 100.000 gravidanze. La risulta fatale nell'1-2% dei casi. Le diagnosi di tumore del seno sonolievemente piu' frequenti nelle donne che usano la pillola rispetto aquelle di pari eta' che non ne fanno uso. Il lieve aumento del numerodi diagnosi di tumore al seno scompare gradualmente nell'arco dei 10 anni successivi all'interruzione del trattamento. Non e' noto se la differenza sia dovuta alla pillola. Per maggiori informazioni consultareimmediatamente il medico. : Nelle donne chefanno uso della pillola sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati: tensione, dolore e secrezioni del seno; mal di testa, emicrania; cambiamenti del desiderio sessuale, umore depresso; intolleranza alle lenti a contatto; nausea, vomito e senso di malessere; variazioni delle secrezioni vaginali; reazioni cutanee; ritenzione dei liquidi; variazioni del peso corporeo; reazioni di ipersensibilita'; oligomenorrea, amenorrea; sanguinamenti intermestruali. Non sono stati osservati effetti sulla capacita' di guidare veicoli ed usare macchinari.

Posologia La confezione di Ginoden contiene 21 compresse, tutte contrassegnate con il giorno della settimana nel quale ciascuna deve essere presa. Prendere la compressa all'incirca alla stessa ora tutti i giorni, se necessario con un po' d'acqua. Seguire la direzione delle frecce fino ad esaurimento di tutte le 21 compresse. Non prendere pillole nei 7 giornisuccessivi, durante i quali devono comparire le mestruazioni (emorragia da sospensione), che iniziano in genere 2-3 giorni dopo l'assunzione dell'ultima compressa di Ginoden. Iniziare la nuova confezione l'ottavo giorno, anche se le mestruazioni non sono ancora terminate. Cosi'facendo si iniziera' la nuova confezione sempre lo stesso giorno dellasettimana e l'emorragia da sospensione si presentera' all'incirca sempre negli stessi giorni della settimana, ogni mese. : Nessun contraccettivo ormonale nel mese precedente: Iniziare l'assunzione di Ginoden il primo giorno del ciclo, ossia il primogiorno delle mestruazioni, prendendo la compressa contrassegnata con quel giorno della settimana. Per esempio, se le mestruazioni iniziano il venerdi', prendere la pillola contrassegnata venerdi'. Proseguire quindi nell'ordine indicato dalle frecce. Si puo' anche iniziare tra ilsecondo e il quinto giorno del ciclo, ma in tal caso bisogna usare unmetodo contraccettivo aggiuntivo (metodo di barriera) per i primi sette giorni di assunzione delle compresse nel primo ciclo. Passaggio da un'altra pillola di tipo combinato: Si puo' iniziare a prendere Ginodenil giorno dopo l'ultima pillola del precedente contraccettivo (ossiasenza osservare alcun intervallo). Se la confezione del precedente contraccettivo contiene anche compresse inattive, si puo' prendere Ginoden il giorno dopo l'ultima compressa attiva (in caso di dubbio, chiedere al medico). Si puo' iniziare anche piu' tardi, ma mai oltre il giorno successivo all'intervallo senza pillole (o il giorno successivo all'ultima compressa inattiva) del precedente contraccettivo. Passaggio dauna pillola a base di solo progestinico (minipillola): Si puo' sospendere la minipillola in qualsiasi giorno e iniziare a prendere Ginodenil giorno successivo, alla stessa ora. Tuttavia, nei primi sette giorni di assunzione delle compresse usare un metodo contraccettivo aggiuntivo (metodo di barriera) quando si hanno rapporti sessuali. Passaggioda un contraccettivo per iniezione o per impianto: Iniziare a usare Ginoden il giorno in cui si deve fare la successiva iniezione o il giorno in cui viene rimosso l'impianto. Tuttavia, nei primi sette giorni diassunzione delle compresse usare un metodo contraccettivo aggiuntivo(metodo di barriera) quando si hanno rapporti sessuali. Dopo il parto:L'inizio della pillola dopo il parto deve essere stabilito dal medico. Egli stabilira' se iniziare il trattamento nel periodo tra il 21ø eil 28ø giorno, o piu' tardi. In quest'ultimo caso e' opportuno utilizzare un metodo di barriera aggiuntivo nei primi 7 giorni di assunzionedelle compresse. Tuttavia se si fossero avuti nel frattempo rapporti sessuali, prima di iniziare effettivamente l'assunzione della pillola si deve escludere una gravidanza o si deve attendere la comparsa dellaprima mestruazione.
Contro Indicazioni Non si deve usare la pillola di tipo combinato in presenza di una qualunque delle condizioni di seguito riportate. Se queste fossero presenti, e' importante informare il proprio medico. Disturbi, presenti o pregressi, della circolazione venosa ed arteriosa, in particolare quellicorrelati a trombosi. La trombosi e' la formazione di un coagulo di sangue che puo' verificarsi nei vasi sanguigni delle gambe (trombosi venosa profonda), dei polmoni (embolia polmonare), del cuore (infarto cardiaco), del cervello (ictus) o di altra parte del corpo. Condizioni, presenti o pregresse, che possono rappresentare un primo segno di attacco cardiaco (quali angina pectoris o dolore al petto) o di ictus (quali attacco ischemico transitorio). Diabete mellito con lesione dei vasisanguigni. Ittero (ingiallimento della cute) o grave malattia epatica, presente o pregressa. Tumore del seno o degli organi genitali, presente o pregresso. Tumore epatico benigno o maligno, presente o pregresso. Emorragia vaginale di origine sconosciuta. Gravidanza accertata o presunta. Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi deglieccipienti. Se una qualunque di queste condizioni compare per la primavolta durante l'uso del prodotto, sospendere immediatamente l'assunzione e consultare il medico. Nel frattempo usare metodi contraccettivinon ormonali. Come tutte le pillole contraccettive, Ginoden non protegge nei confronti dell'infezione da () o di qualunque altra malattia a trasmissione sessuale. E' prescritto per un utilizzo personalee non deve essere a disposizione di piu' persone contemporaneamente.Non deve essere usato in gravidanza accertata o presunta. Non e' consigliato durante l'allattamento al seno.ø eil 28ø giorno, o piu' tardi. In quest'ultimo caso e' opportuno utilizzare un metodo di barriera aggiuntivo nei primi 7 giorni di assunzionedelle compresse. Tuttavia se si fossero avuti nel frattempo rapporti sessuali, prima di iniziare effettivamente l'assunzione della pillola si deve escludere una gravidanza o si deve attendere la comparsa dellaprima mestruazione.
Alcuni farmaci possono impedire un'efficace azione della pillola. Traquesti vi sono il primidone, la fenitoina, i barbiturici, la carbamazepina (usati per il trattamento dell'epilessia), la rifampicina (usataper il trattamento della tubercolosi), l'ampicillina, le tetracicline,la griseofulvina (antibiotici usati per il trattamento delle malattieinfettive), ritonavir, modafinil e flunarizina. E' probabile che anche altri farmaci antiepilettici (oxcarbamazepina, topiramato, felbamato) riducano l'efficacia della pillola. Preparazioni a base di hypericumperforatum non dovrebbero essere somministrate contemporaneamente a contraccettivi orali, in quanto si potrebbe avere una perdita dell'efficacia anticoncezionale. Sono state riportate gravidanze indesiderate eripresa del ciclo mestruale. Cio' a seguito dell'induzione degli enzimi responsabili del metabolismo dei farmaci da parte delle preparazioni a base di hypericum perforatum. L'effetto di induzione puo' persistere per almeno 2 settimane dopo l'interruzione del trattamento con prodotti a base di hypericum perforatum Informare sempre il medico che prescrive la pillola circa i farmaci che si stanno gia' prendendo, ed informare anche tutti gli altri medici o dentisti che prescrivono altri farmaci del fatto che si sta usando Ginoden, in modo che possano stabilire se e per quanto tempo sia necessario usare metodi contraccettivi aggiuntivi. L'uso della pillola puo' influenzare i risultati di alcuniesami del sangue, ma tali variazioni rientrano, in genere, nell'intervallo dei valori normali. Per questo e' opportuno informare il medico che ha richiesto le analisi che si sta assumendo la pillola.
In caso di comparsa di qualunque effetto indesiderato, soprattutto segrave e persistente, o di cambiamento delle proprie condizioni di salute che si pensa possa essere causato dalla pillola, consultare il medico. : L'uso di qualsiasi contraccettivo orale di tipo combinato comporta un aumento del rischio di tromboembolia venosa () rispetto al non uso. L'eccesso di rischio e' massimo durante il primo anno di assunzione in una donna che inizi ad assumere un contraccettivo orale combinato per la prima volta. Questo rischio aumentato e' comunque inferiore rispetto al rischio di associato con lagravidanza che e' stimato in 60 casi per 100.000 gravidanze. La risulta fatale nell'1-2% dei casi. Le diagnosi di tumore del seno sonolievemente piu' frequenti nelle donne che usano la pillola rispetto aquelle di pari eta' che non ne fanno uso. Il lieve aumento del numerodi diagnosi di tumore al seno scompare gradualmente nell'arco dei 10 anni successivi all'interruzione del trattamento. Non e' noto se la differenza sia dovuta alla pillola. Per maggiori informazioni consultareimmediatamente il medico. : Nelle donne chefanno uso della pillola sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati: tensione, dolore e secrezioni del seno; mal di testa, emicrania; cambiamenti del desiderio sessuale, umore depresso; intolleranza alle lenti a contatto; nausea, vomito e senso di malessere; variazioni delle secrezioni vaginali; reazioni cutanee; ritenzione dei liquidi; variazioni del peso corporeo; reazioni di ipersensibilita'; oligomenorrea, amenorrea; sanguinamenti intermestruali. Non sono stati osservati effetti sulla capacita' di guidare veicoli ed usare macchinari.

Effetti Indesiderati    Contraccettivo di tipo combinato per uso orale.ø eil 28ø: Nelle donne chefanno uso della pillola sono stati segnalati i seguenti effetti indesiderati: tensione, dolore e secrezioni del seno; mal di testa, emicrania; cambiamenti del desiderio sessuale, umore depresso; intolleranza alle lenti a contatto; nausea, vomito e senso di malessere; variazioni delle secrezioni vaginali; reazioni cutanee; ritenzione dei liquidi; variazioni del peso corporeo; reazioni di ipersensibilita'; oligomenorrea, amenorrea; sanguinamenti intermestruali. Non sono stati osservati effetti sulla capacita' di guidare veicoli ed usare macchinari.