Opinioni su LOCOIDON CREMA 30G 0,1


Bugiardino di LOCOIDON CREMA 30G 0,1

Dettagli di LOCOIDON CREMA 30G 0,1


Opinioni degli utenti su LOCOIDON CREMA 30G 0,1
Perché ho zona mento uno sfogo infiammato di piccole cisti seborroiche e non ne conosco lol perché della loro origine

Inviato da una Donna di anni 28

ho alcuni nei sul collo che mi fanno prurito

Inviato da un Uomo di anni 70








Invia la tua opionione

Qual e' la tua esperienza con LOCOIDON CREMA 30G 0,1 ?
Per quali motivi (sintomi) hai preso l'ultima volta LOCOIDON CREMA 30G 0,1 ?



La tua eta':
Sesso: M F
Email
CAPTCHA Image
Inserisci le lettere che vedi nell'immagine subito sopra
[ Genera un'altra immagine ]

Indicazioni di LOCOIDON CREMA 30G 0,1Dermopatie acute, subacute e croniche di origine infiammatoria, allergica o eczematosa. Eczemi nelle varie forme (atopico, cronico, allergico, da contatto, infantile, ecc.); psoriasi; lichen planus; neurodermatiti; dermatiti erpetiformi; intertrigini; dermatiti infiammatorie o allergiche di vario tipo, da contatto, seborroica, ustioni (eritema solare, da raggi X); prurito anogenitale.



Posologia di LOCOIDON CREMA 30G 0,1.>>Crema: grazie al suo eccipiente ad equilibrato rapporto fra fase grassa e fase acquosa, esplica azione emolliente e rinfrescante e pertanto trova impiego in tutte le dermopatie acute, subacute e croniche in cui e' indicato il trattamento corticosteroideo topico. >>Unguento: inbase grassa e anidra, e' da preferire nelle forme croniche, nettamentesecche e desquamanti. >>Crema idrofila: in veicolo acquoso e con caratteristiche idrofile spiccate, trova indicazioni, nelle forme acute osubacute, ad impronta estremamente essudativa. >>Emulsione cutanea: e'un'emulsione fluida la cui base e' costituita per il 15% da sostanzegrasse e per l'85% da acqua. Per le sue caratteristiche di aderenza e'indicato nelle aree coperte da peli e, non lasciando residui grassi sulla pelle ed in virtu' della particolare spalmabilita', e' adatto altrattamento delle zone scoperte come il viso, le mani e le aree estese. Inoltre per il suo effetto lenitivo e' particolarmente adatto al trattamento delle forme acute umide. >>Soluzione cutanea: in veicolo idroalcolico, e' indicata l'applicazione sul cuoio capelluto e su zone coperte da peli. In generale si consiglia l'uso su limitate superfici cutanee. Applicare uno strato sottile sulla zona cutanea interessata, 2-4volte al giorno massaggiando leggermente. Talora puo' essere necessario l'impiego di una fasciatura occlusiva mediante un foglio impermeabile di plastica trasparente da mantenere in situ per 3 giorni a secondadella natura, della gravita' della lesione e delle condizioni del paziente. Le pellicole di plastica possono essere infiammabili e di per loro stesse possono provocare fenomeni di sensibilizzazione. Qualora siapplichi la medicazione occlusiva, tenere presente la possibilita' dieventuali infezioni secondarie, batteriche o micotiche, che richiedono l'istituzione di una adatta terapia antimicrobica e la sospensione della medicazione occlusiva. Si sconsiglia, ove possibile, l'impiego della fasciatura occlusiva su estese zone cutanee. Se si somministra inpresenza di infezioni cutanee, istituire una adeguata terapia antibatterica o antifungina e, in caso di insuccesso di questa, interrompere il trattamento corticosteroideo.